EditorialeMercurio, figlio della Luna | Speciale Astrologia Vedica con Andrea Barra

Andrea Barra Andrea BarraGiugno 27, 202029210 min
home2[1]

Mercurio è il figlio della Luna. Abbiamo ascoltato, Sua Maestà, la storia di come la Luna si indebolisca dal suo consumarsi, ora dobbiamo sentire la ragione di questo problema. La Legge del Karma, O Re, è inesorabile. Le ruote della natura macinano lentamente, ma macinano a fondo e nessun essere vivente è esente dal karma; no, nemmeno il Divino Chandra (La Luna) lo è.

Quando la Luna divenne grande di eta’, conquistò i tre mondi e più volte eseguì il Rajasuya, il sacrificio che dà la Signoria. Nove dee lo servirono: Sinivali e Kuhu (le dee delle due metà del giorno della Luna Nuova), Vapus ( ‘Bel Corpo’), Pushti (‘Nutrimento’), Prabha (‘Lustro’), Vasu (‘l’Eccellente’), Kirti (‘Fama’), Dhriti (‘Solidità’) e Lakshrni (‘Prosperità’). Quindi, dopo aver raggiunto una gloria estrema , divenne eccessivamente arrogante e oltrepassò i confini della ragione.

La Luna era il principale discepolo di Giove, il guru dei Deva, ed era anche il favorito di Tara (‘la Stella’), la moglie di Giove, che era attratto da lui per il suo carattere, la sua natura e la sua bellezza. E quindi successe che, quando Giove era via in missione per gli Dei, Tara e Luna fuggirono insieme.

Alcuni sostengono di essersi innamorati, altri sostengono che Tara chiese alla Luna di non voler sprecare la sua fertilità: altri sostengono che la Luna l’abbia rapita con la forza.

Non conosco le circostanze precise della loro partenza, mio signore, sappiamo cosa è successo dopo: Giove tornò a casa e non trovò sua moglie, ma presto scoprì dove si trovava e più volte mandò messaggi alla Luna chiedendo di consegnargli sua moglie.

La Luna, tuttavia, si rifiutò ripetutamente di soddisfare queste richieste, sostenendo che Tara era venuta di sua iniziativa e se ne sarebbe andata soltanto sazia di lui. Queste risposte infuriarono Giove cosi’ tanto che spiego’ la faccenda al suo discepolo Indra, questi mandò quindi un ultimatum alla Luna.

Quando la Luna si rifiutò di cedere, Indra iniziò una guerra.

Venere e gli Asura (celesti demoniaci che combattono contro i deva) si schierarono dalla parte della Luna a causa dell’inimicizia in corso tra Giove e Venere, mentre Rudra, l’onnipotente Signore Shiva, si schierò dalla parte dei deva per amore del suo precettore Angiras, il Rishi che era il padre di Giove.

La guerra si trascinò così a lungo che i Grandi Rishis iniziarono a temere che la fine del mondo fosse vicina. Angiras chiese quindi a Brahma di rimproverare la Luna e di ordinargli di restituire Tara.

E ciò fece la Luna, ma la restituì incinta.

Quando Giove seppe ciò, andò su tutte le furie e disse a Tara:

Tu donna dalla volontà debole! Espelli dal tuo ventre, che è il mio campo da arare, questo feto che è stato piantato lì da un altro. Sono fortemente tentato di ridurti in cenere per questa assenza di moralità, l’unica ragione per cui non lo faccio è che sono io desideroso di seminare il mio seme in te.”

Tara quindi espulse timidamente il feto: un ragazzo, raggiante come l’oro. Vedendo lo splendore del bambino sia Giove che Luna lo desiderarono, ed entrambi rivendicarono la paternità, chiedendo a Tara di dichiarare il vero nome del padre.

Tara era troppo imbarazzata per parlare ed il suo bambino appena nato le disse con rabbia:

Perché cerchi di coprire la tua trasgressione con falsa timidezza? Parla!

Alla fine, quando Brahma la interrogò in privato, Tara ammise che la Luna era il padre di quel meraviglioso bambino, che era il pianeta Mercurio.

 

 

È stata, maestà, dopo questa avventura che il Signore Luna ha infastidito 26 delle sue 27 mogli (Le 27 Nakshatra). Questo karma lo ha portato ad essere colpito dal consumo (l’apparente decrescita e crescita della Luna nelle sue fasi), come frutto della maledizione di suo suocero (Daksha ,il Padre delle Nakshatra) , e gli ha negato qualsiasi figlio da quelle ventisette mogli.

Il funzionamento del karma è profondo, Sire.

Il re meditò uno momento e poi disse:

Incredibile! Tutti i pianeti che chiamiamo benefici, vale a dire la Luna, Mercurio, Giove e Venere, mostrarono le loro fragilità personali durante questo spregevole episodio.

La Luna fornicò con la moglie del suo guru – un peccato per il quale puoi espiare, secondo il mandato della legge religiosa, solo strappando le parti intime e poi camminando con i genitali recisi nelle tue mani verso il nord fino alla morte.

Venere, il grande statista, decise di premiare la cattiva condotta della Luna non con un rimprovero ma con il supporto militare, semplicemente per disprezzare il suo nemico Giove.

Giove, il guru dei celesti, credendo che sua moglie fosse rimasta incinta dalla Luna le ordinò di espellere il feto dal suo grembo, poi quando vide la bellezza e l’intelligenza di Mercurio cambiò tono e mentì, affermando di essere il padre, spinto dal suo desiderio di possedere un figlio così bello e ricco di talento.

Perfino Mercurio fu da biasimare; sbagliò comunicando con sua madre con rabbia, ignorando che senza la sua unione non sarebbe mai nato.

tratto da Robert E. Svoboda, traduzione di Andrea Barra

Andrea Barra

Andrea Barra

Si avvicina allo studio e alla pratica delle discipline yogiche nel 1987, apprendendo i fondamenti dell’Hata Yoga da un gruppo di allievi di un discepolo diretto di Paramahansa Yogananda. Negli anni approfondisce da autodidatta le numerose correnti filosofiche che costituiscono il Sapere delle dottrine orientali, interesse che lo conduce a compiere numerosi viaggi in India a partire dalla prima metà degli anni 2000. Calcando per dieci anni consecutivi il suolo indiano sei mesi l’anno ha modo di dedicarsi ad uno studio diretto e approfondito di Tantra (Sri Vidya/Shivaismo del Kashmir), Yoga ed Ayurveda, scoprendo in tal modo anche l’Astrologia Vedica.

I contenuti presenti sul sito "Thesunastrology.it" dei quali sono proprietari gli autori, non possono essere copiati, riprodotti o ripubblicati su altri siti o blog senza autorizzazione dell’autore stesso. È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi forma o mezzo. È vietata la pubblicazione e redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dell’autore. Ogni violazione sarà perseguita secondo norma di legge. Per richieste di informazioni prego contattare l'email
redazione-blog@thesunastrology.it

CC

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

THE SUN ASTROLOGY

Blog Magazine ad aggiornamento non periodico frutto delle passioni e delle competenze dei singoli autori, diretti proprietari e responsabili dei contenuti proposti. Gli articoli pubblicati sono approfondimenti di libera consultazione.
______________________________________________
I contenuti presenti sul sito "Thesunastrology.it" dei quali sono proprietari gli autori, non possono essere copiati, riprodotti o ripubblicati su altri siti o blog senza autorizzazione dell’autore stesso. È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi forma o mezzo. È vietata la pubblicazione e redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dell’autore. Ogni violazione sarà perseguita secondo norma di legge. Per richieste di informazioni prego contattare l'email
redazione-blog@thesunastrology.it

Il presente contenuto è protetto da Licenze Creative Commons
CC + SA + BY + TO REMIX + NC

TheSunAstrology, 2020 © All Rights Reserved