Attualità: costume, società, culturaEditorialeSPECIALE 2021Il 2021 alla Luce dell’Astrologia – Barbault e le indicazioni future. Valori e Disvalori. (2° Parte)

Avatar Francesco FaraoniSettembre 7, 202078717 min
1d7bb5e261e9961f401d31829615c4fc[1]

Nel libro “André Barbault parla. Piccola antologia” di André Barbault, leggiamo un passaggio importante riferito agli anni in corso:

La congiunzione Giove-Saturno-Plutone (2020 – 2021) si trova in semiquadratura a Nettuno e in quadratura a Urano, essendo questi in semiquadratura tra loro. Congiuntura di un nuovo disordine generale, dall’impronta pestilenziale. Un clima di prove diversificate, non esclusa una nuova pandemia, come pure grandi perturbazioni geofisiche ed ecologiche. Si deve altresì paventare la tensione della semiquadratura Urano-Nettuno: acute crisi sociali e politiche, conseguenza immaginabile di rivolte dei poveri contro lo scandalo di ricchezze vertiginose. Proprio sotto la precedente semiquadratura evolutiva Urano-Nettuno (1846-1849) – accompagnata dalla congiunzione Saturno-Nettuno – apparve la lotta di classe tra capitalismo selvaggio e il miserabile proletariato operaio, oltre all’epidemia rivoluzionaria europea del febbraio 1848, nel clima del nascente Manifesto del partito comunista.

Il lettore capirà e giustificherà il mio pessimismo verso gli anni in arrivo, un pessimismo che è orientato verso una visione del mondo in arrivo ancora destabilizzata e problematica. Insomma mi guardo bene da “facili ottimismi” di speranzosa new-age e di cacofonico risveglio delle coscienze: siamo in un momento epocale, con eventi del cielo veramente potenti.  Da una dimensione terra si passerà ad una dimensione aria, giustamente questa non è definibile GRANDE CONGIUNZIONE ma MEDIA CONGIUNZIONE perché appunto chiude un ciclo di, in questo caso, 219 anni e sarà una congiunzione mutazionale, ovvero che “cambia” la triplicità dei prossimi incontri Giove-Saturno, che avverranno successivamente in segni di Aria Aquario Bilancia Gemelli. Tuttavia è “grande” per la modalità con cui si presenta. Infatti diversi aforismi di autori antichi ci fanno notare che le congiunzioni Giove-Saturno sono potenti e forti, terribili, quando esse si presentano in prossimità di eventi celesti particolari come le eclissi totali oppure di eventi celesti improvvisi come fenomeni cometari. Per ora sappiamo che la congiunzione media Giove-Saturno sarà in prossimità di un evento di Eclissi Totale che non può assolutamente portarci a interpretazioni arbitrarie di facile ottimismo, questo per una responsabilità dottrinale nei confronti di chi cerca, nell’astrologia, una “visione” del mondo che è e che potrebbe essere. Fortunatamente, quindi, il sottoscritto non deve rettificare oroscopi generali passati, avendo chiaramente e in modo esplicito avvertito della gravità dei tempi in corso, e come detto più volte solo nel 2026, quando una serie di aspetti armonici tra i pianeti più lenti si paleserà chiaramente, comincerò a vedere dalle macerie o da quel che otterremo in questi anni difficili, un momento di ricrescita reale, realistica e verso un’età migliore per tutti.

Per ora però dobbiamo vivere gli anni in corso. Barbault fu il primo a segnalarci la criticità di questi anni. La sua tecnica prevede l’utilizzo di pianeti anche generazionali, nonché aspetti considerati minori che, probabilmente, sul piano collettivo hanno un impatto e un valore da tenere in considerazione. Non solo la quadratura Saturno-Urano, ma anche le tensioni di semiquadratura che ci hanno accompagnato specialmente nel 2020, consegnano un mondo fortemente destabilizzato e ancora molto dovrà emergere.

L’incontro Saturno-Urano in quadratura è uno scontro vero e proprio rispetto al ciclo di questa quadratura che ha inizio nel 1988 proprio nel segno del Capricorno. Ora Saturno si configurerà in Aquario e Urano, che è già in Toro, formerà nel 2021 un aspetto di quadratura che ci parla di conflitto e momento di prova rispetto tutto ciò che è stato costruito precedentemente: l‘incontro saturno urano ha a che fare col capitalismo, l’industria, la stabilità della società, la circolazione della moneta, ma è in relazione anche alle risorse del collettivo, materiali. Queste subiranno un momento di crisi, evidentemente.

Linda Wolf dice che gli aspetti dissonanti di Saturno-Urano (specialmente se uno di essi è in segno di terra come in questo caso) possono provocare eruzioni vulcaniche (Linda Wolf, Astrologia, Fabbri editore). Tuttavia Saturno – Urano intendono cambiare, a mio giudizio, anche le forme note, ponendole sotto uno stato di crisi: anche la questione economica specialmente quella capitalista è da tenere in considerazione, lo stesso Barbault su questi aspetti ci dice di monitorare con particolare attenzione gli USA, l’Europa, la Cina e la Russia, insomma pare che in questo momento siano proprio coinvolte le potenze principali del mondo, quelle in cui c’è ricchezza e potenza degli armamenti. Ma per forma deve intendersi anche quella associata all’ambiente e all’ecosistema: Urano è nel segno del Toro domicilio di Venere, e Venere governa la natura con le sue forme armoniche, i pascoli, gli animali, i boschi, è strettamente connessa alla Natura appunto, e Saturno-Urano in quadratura possono rivelarci una Natura che cambia, nella sua forma o nelle sue caratteristiche rispetto a ciò in cui eravamo abituati.

La fine del capitalismo o qualche forma di crisi monetaria o bancaria, ma anche qualche evento importante di natura terrestre e naturale, sono in un certo senso non visioni catastrofiste del sottoscritto interprete, ma indicazioni che emergono dal concerto di questi astri, già evidenziate in tempi non sospetti da André Barbault.

Se intendiamo ricostruire qualcosa, prima “questa cosa” deve venire meno e crollare definitivamente. Costumi, usi, tradizioni, vengono in un certo senso scossi da nuove realtà che emergono con predominanza e che esigono di essere viste, guardate, valutate. Sono specifici i momenti più cruciali in arrivo: dicembre 2020, gennaio 2021, febbraio 2021, maggio 2021, giugno 2021, novembre 2021, dicembre 2021. Questi i momenti di criticità Saturno-Urano da monitorare.

Per quanto riguarda la questione ICP c’è poco da dire, il 2020 e il 2021 sono anni con un bassissimo valore di Indice Ciclico Planetario, un accenno di risalita ma molto piccolo c’è nel 2022 ma solo nel 2025 e meglio nel 2026 ci troveremo in una piena e realistica ciclica ascensionale, di crescita, affermazione e di apertura verso ciò che io definisco “una nuova civiltà”, probabilmente più consapevole o che è arrivata a comprendere definitivamente la necessità di cambiare e abbandonare certi usi o certe politiche o certi costumi non più adatti al nuovo mondo che è.

Questa è una visione ottimistica, ovvero una “possibilità” tra le tante possibili variabili perché gli Astri, infatti, descrivono solamente gli scenari temperamentali, umorali, del collettivo, della natura, degli animali, ovvero i colori e le sfumature con cui possiamo dipingere il mondo che desideriamo o vogliamo, ma poi tali indicazioni devono necessariamente confluire verso una nostra “reale volontà” di azione o di scelta. Da che parte vogliamo stare quindi? Che scelte faremo nel momento della crisi o dell’emergenza? A che valori o disvalori intenderemo appellarci? Di seguito lascio un elenco di concetti su cui puoi riflettere e meditare. Ogni valore ha un suo disvalore in antitesi, questi sono i concetti chiave del 2021 ovvero la qualità delle energie che saranno in gioco sul piano del collettivo, sia nei loro aspetti costruttivi (valori) sia in quelli distruttivi (disvalori).

Prossimamente, comincerò degli approfondimenti su come i 12 segni zodiacali interagiranno con le energie del 2021. A presto.

ALTRI ARTICOLI DI QUESTO AUTORE SUL 2021:
1° Parte2° Parte

VALORE DISVALORE
COOPERARE EGOISMO
CORRETTEZZA DISONESTA’
DISCIPLINA VIOLENZA AUTORITARIA
SENSO DI GIUSTIZIA INGIUSTIZIA
INTEGRARE RIFIUTARE ED EMARGINARE
PACE GUERRA
LEGGE CHE REGOLA ANARCHIA E DISORDINE
COESIONE ISOLARSI
RITROVARSI ALLONTANARSI
AIUTARE IL PROSSIMO INDIFFERENZA
PROTEGGERSI E RIFUGIARSI RITIRO TOTALE DAL MONDO
SACRIFICARE PER IL FUTURO CONSUMARE TUTTO
Avatar

Francesco Faraoni

FOUNDER DI THE SUN ASTROLOGY - studioso e ricercatore in ambito astrologico, ad approccio umanistico e della filosofia naturale.

I contenuti presenti sul sito "Thesunastrology.it" dei quali sono proprietari gli autori, non possono essere copiati, riprodotti o ripubblicati su altri siti o blog senza autorizzazione dell’autore stesso. È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi forma o mezzo. È vietata la pubblicazione e redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dell’autore. Ogni violazione sarà perseguita secondo norma di legge. Per richieste di informazioni prego contattare l'email
redazione-blog@thesunastrology.it

CC

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

THE SUN ASTROLOGY

Blog Magazine ad aggiornamento non periodico frutto delle passioni e delle competenze dei singoli autori, diretti proprietari e responsabili dei contenuti proposti. Gli articoli pubblicati sono approfondimenti di libera consultazione.
______________________________________________
I contenuti presenti sul sito "Thesunastrology.it" dei quali sono proprietari gli autori, non possono essere copiati, riprodotti o ripubblicati su altri siti o blog senza autorizzazione dell’autore stesso. È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi forma o mezzo. È vietata la pubblicazione e redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dell’autore. Ogni violazione sarà perseguita secondo norma di legge. Per richieste di informazioni prego contattare l'email
redazione-blog@thesunastrology.it

Il presente contenuto è protetto da Licenze Creative Commons
CC + SA + BY + TO REMIX + NC

TheSunAstrology, 2020 © All Rights Reserved