Attualità: costume, società, culturaI Luminari nell’Asse Tifonico Casa Due Casa Otto. Significati generali.

Avatar Francesco FaraoniLuglio 5, 202039616 min

Dopo aver affrontato l’Asse Zodiacale Due Otto, evocando l’analogia a Tifone citando in questo Manilius e il suo Astronomicon, è arrivato il momento di riflettere brevemente su quale significato può elargire un pianeta posizionato in questo luogo zodiacale. Per questioni di spazio e tempo, mi soffermerò solamente sui Luminari ovvero sul Sole e sulla Luna. Ricapitolando brevemente, potete leggere l’introduzione all’Asse Due Otto a questo link, ho ragionato su come la simbologia di Tifone possa incastrarsi lungo le case celesti Due e Otto, specificando tuttavia che queste dimore pur appartenendo a luoghi in cui è rievocato il tema dell’ombra (che la tradizione chiama malefiche e sono la casa 12-6 e la casa 8-2) hanno dei potenziali intrinsechi e profondi, proprio per la loro valenza e qualità. Infatti un luogo che ci sfida e tocca le nostre ombre interiori, è un luogo essenziale per tutti coloro che intendono crescere, evolvere, spiritualmente, consciamente, culturalmente, perché è solo attraverso il sacrificio e il conflitto con le ombre e con i demoni interiori che possiamo realmente aspirare ad una consapevolezza.

 

Tifone nasce dall’unione di Gea (universo visibile) e Tartaro (universo oscuro): emerge la creatura più mostruosa in assoluto, i suoi occhi sono infuocati, è un mostro a sette teste di serpente, ha una infinita possibilità di modulare voci e linguaggi, parla tutte le lingue del mondo, ma anche quelle degli Dei, parla i linguaggi di ogni creatura vivente, umana e animale, ha infinite capacità, è più vicino al Caos che all’ordine, è il Potere della Contraddizione ma anche la Sapienza Violenta e il Germe Primordiale della Creazione, l’energia del Big Bang, o la prima forma di energia che vediamo nei pianeti che nascono, un’energia fatta di magma, vulcani, aria irrespirabile, violenta, un’energia che destruttura ma che è alla base della ricostruzione come frutto di infiniti incroci ed infinite possibilità. Si dice sia il padre di Cerbero, Idra, Chimera e di tutti i venti micidiali (tifoni e tornado).

 

Brevemente, possiamo sintetizzare l’Asse Due Otto in tal modo:

  1. è in analogia al mito di Tifone, un essere mostruoso e violento più di Marte che non è interessato alla battaglia finalizzata alla conquista (come avviene per la simbologia di Marte) ma è esclusivamente interessato alla distruzione; il suo spirito spaventa anche Zeus, sconfigge Atena, ma solo il rinsavire di Zeus (discernimento e coraggio) riesce a dominare lo spirito iracondo, Tifone è così controllato dalla Forza di Giove-Zeus, che è una forza saggia e di discernimento;
  2. è in analogia all’eruzione vulcanica improvvisa e violentissima, alle tempeste di vento e ai vortici di vento che spazzano via tutto, è una forza naturale estrema e violenta;
  3. è in analogia all’inquietudine, alla paura, al tormento, alle reazioni violente che derivano dalla mente arcaica e dal cervello primitivo, quello che oggi da alcuni ricercatori è chiamata mente rettiliana dove ha sede l’istinto primordiale dei primi ominidi, un istinto che è privo di ragione e discernimento, finalizzato alla sola sopravvivenza, che può dunque anche essere una forza autodistruttiva;
  4. dunque ne deriva che pianeti nell’asse due otto portano con sé caratteri tifonici; se questi pianeti sono particolarmente lesi, questi caratteri possono somatizzarsi in esperienze tangibili e concrete, passive (ovvero gli altri che incarnano tifone e ci invadono) oppure attiva (l’individuo stesso che incarna tale simbologia); aspetti armonici di Giove con i pianeti in casa due e otto mitiga l’attività tifonica; i governatori della casa due e otto ci indicano dove l’energia tifonica può essere orientata o proiettata dall’individuo; le case due e otto portano con sé i caratteri dell’evitamento (due) e dell’antisocialità (otto) in analogia alle indicazioni del punto vertex per i segni toro e scorpione, qui osservati come cosignificanza delle due case zodiacali;
  5. avere un’energia tifonica attivata significa anche grande risorse e potere, che se utilizzato in modo concreto e costruttivo equivale in senso armonico ad avere una grande capacità energetica, un grande potere sugli altri, una forte astuzia-intellettiva, un grande fascino magnetico, una possibilità attraverso la comprensione delle ombre e dei conflitti interiori di evolvere spiritualmente in modo notevole e tangibile.

 

Certamente il Sole e la Luna come luminari del tempo in casa Due e/o Otto sono molto affascinanti.

IL SOLE nell’Asse Due e Otto evoca il concetto di risorse e del loro utilizzo. Come utilizziamo ciò che abbiamo e ciò che abbiamo conquistato o ereditato. Il Sole in quest’asse può sovente coincidere con la paura della perdita materiale ed economica ovvero il timore di perdere ciò che si ha, o di venire esautorati di un potere o di una autorità. In senso disarmonico è quindi avidità e atteggiamento restrittivo, Il Sole in quest’asse conferisce fanatismo ovvero si ostenta una sicurezza che invece non c’è, si mascherano quindi le proprie paure interiori dietro maschere che nascondono forti fragilità e sensi di inadeguatezza. In questa posizione il Sole è spesso in analogia alla ostentazione finalizzata a mostrare ciò che si ha di materiale e tangibile per evitare di dire o di esternare ciò che invece è interiore, più fragile. L’individuo preferisce mostrare ciò che si possiede piuttosto che mostrare fragilità profonde che nel Sole in Seconda e in Ottava sono presenti e tangibili. Ci sono paura della perdita, paure arcaiche e recondite, ci si sente inadeguati, si affrontano tematiche severe di tipo esistenziale, si tende ad isolarsi e a circondarsi di poche persone o di cercare cerchie di persone fidatissime perché si ha timore dell’ingerenza e dell’invasione di campo. In senso armonico, il Sole nell’Asse Due e Otto valorizza le risorse materiali e animiche, che sono soggette a trasformazione direi alchemica: in tal senso c’è un’azione sulfurea nei confronti di ciò che possediamo di certo e incerto, ciò significa che questo Sole può coincidere con individui che prendono coscienza dell’ombra interiore e collettiva, e nel loro piccolo e secondo gli strumenti in loro possesso, affrontano queste ombre come Eroi consapevoli, ecco che così abbiamo l’immagine di colui che indaga nell’ombra, e anche in presenza di fragilità e inquietudini, affronta questo germe cercando di illuminare il buio attraverso la ragione e la ricerca consapevole. Sono soggetti magnetici e carismatici.

La LUNA nell’Asse Due e Otto evoca come il Sole il concetto di risorse e di come sono utilizzate. A differenza del Sole, qui la Luna ha però un ruolo di difesa e di controllo delle risorse. Mentre nel Sole l’esperienza con le risorse è anche con il mondo esterno, la Luna presente in casa Due e Otto formalizza e acutizza i rapporti col sé dando intanto l’immagine di un atteggiamento ermetico, circostanziato, raffinato, specifico, la Luna spinge l’individuo ad un pensiero ricorrente, che in senso disarmonico può diventare ossessivo. Così le paure più recondite della perdita, quei mostri notturni che ci portano all’insonnia, o che ci portano a tormentarci con domande esistenziali di difficile risposta, possono essere in analogia con una Luna nell’Asse Due-Otto. C’è inoltre una forma di gelosia nei confronti dei propri contenuti materiali e animici, si è gelosi di sé stessi e di ciò che si produce, così si possono assumere atteggiamenti di forte difesa nei confronti di ciò che si possiede e si diventa quasi ossessionati dall’idea che qualcuno possa invadere questi elementi e prenderli senza consenso. C’è un’attaccamento morboso a ciò che si considera “di proprietà” e come riportato anche in numerosi testi (vi cito La chiave dell’astrologia di Iuvara Elia) si possono incarnare atteggiamenti di possessività causati da un timore di perdere tutto improvvisamente. Così si ha paura della perdita fisica, materiale, emotiva, affettiva, anche senza ragioni specifiche. In senso armonico, invece, la Luna nell’asse Due-Otto può da una parte risvegliare i demoni interiori, dall’altra spingere alla loro consapevolezza, ecco che il dominio delle paure produce elevazione emotiva e spirituale, intuito, capacità di percezione e di preveggenza, non perché si ha qualche potere mistico o paranormale, ma perché la consapevolezza dell’ombra in chi ha una Luna nell’asse Due e Otto, produce una capacità lungimirante fuori dal comune, che instilla empatia sensoriale, e materiale, fiuto per gli affari, gusto raffinato, senso dell’estetica, del piacere, ovvero si conosce cosa piace agli altri e cosa agli altri inquieta o non piace, dando quindi un quid in più in fatto di consapevolezza del mondo interiore personale e collettivo.

Jung, Freud, von Franz, tre esempi in cui nei loro temi di nascita appaiono pianeti nell’asse Due-Otto, tre esempi di soggetti che anche attraverso i loro deliri e i loro conflitti interiori (in particolare vedere la vita di Freud e di Jung) hanno dato una nuova luce nel mondo della psiche, scoprendo parti profonde dell’animo umano. Jung con i suoi deliri e momenti di crisi, che ha egli stesso documentato descrivendoli come veri e propri tormenti, e Freud con una vita a dir poco psichedelica e dove ha toccato direttamente esperienze terribili degli animi umani, hanno avuto l’opportunità di aprire la loro mente conscia sul mondo inconscio, facendo luce su di esso,  ovvero l’inconscio che diventa conscio, che è come dire “il mistero che diventa rivelato“, la scoperta dunque dell’ombra attraverso una mente lucida, che fa esperienza diretta con questo tema. Quindi la presenza di pianeti in casa due e otto è una GRANDE RISORSA perché se gestiti correttamente possono conferire esperienze tangibili e concrete nel mondo dell’ombra, e possono trasformare l’energia-tifonica (primordiale) in potente humus su cui seminare nuove consapevolezze e portare alla luce nuove intuizioni. 

 

Avatar

Francesco Faraoni

FOUNDER DI THE SUN ASTROLOGY - studioso e ricercatore in ambito astrologico, ad approccio umanistico e della filosofia naturale.

I contenuti presenti sul sito "Thesunastrology.it" dei quali sono proprietari gli autori, non possono essere copiati, riprodotti o ripubblicati su altri siti o blog senza autorizzazione dell’autore stesso. È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi forma o mezzo. È vietata la pubblicazione e redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dell’autore. Ogni violazione sarà perseguita secondo norma di legge. Per richieste di informazioni prego contattare l'email
redazione-blog@thesunastrology.it

CC

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Related Posts

THE SUN ASTROLOGY

Blog Magazine ad aggiornamento non periodico frutto delle passioni e delle competenze dei singoli autori, diretti proprietari e responsabili dei contenuti proposti. Gli articoli pubblicati sono approfondimenti di libera consultazione.
______________________________________________
I contenuti presenti sul sito "Thesunastrology.it" dei quali sono proprietari gli autori, non possono essere copiati, riprodotti o ripubblicati su altri siti o blog senza autorizzazione dell’autore stesso. È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi forma o mezzo. È vietata la pubblicazione e redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dell’autore. Ogni violazione sarà perseguita secondo norma di legge. Per richieste di informazioni prego contattare l'email
redazione-blog@thesunastrology.it

Il presente contenuto è protetto da Licenze Creative Commons
CC + SA + BY + TO REMIX + NC

TheSunAstrology, 2020 © All Rights Reserved